"Io ti ho amato, Andrè, e non saprei immaginare come si possa amare di più. Avevo una vita, che mi rendeva felice, e ho lasciato che andasse in pezzi pur di stare con te. Non ti amato per noia, o per solitudine, o per capriccio. Ti ho amato perché il desiderio di te era più forte di qualsiasi felicità. E lo sapevo che poi la vita non è abbastanza grande per tenere insieme tutto quello che riesce a immaginare il desiderio. Ma non ho cercato di fermarmi, né di fermarti. Sapevo che lo avrebbe fatto lei. E lo ha fatto. E' scoppiata tutto d'un colpo. C'erano cocci ovunque, e tagliavano come lame."
Crì, 19 years old, Italy, Rome.
"La realtà sfuma e tutto diventa memoria. Perfino tu, a poco a poco, hai cessato di essere un desiderio e sei diventato un ricordo.”
— Alessandro Baricco - Oceano Mare (via tuseileiinesorabilmente)
"Io, per lui, non ero nemmeno un granello di sabbia; mentre lui era la mia spiaggia e il mio mare. Come poteva funzionare?”
Oceano Mare, Alessandro Baricco  (via soffroeppuremivienedaridere)
"Non innamorarti della mia parte accettabile, sopportabile. Quella parte che fa pensare che in fin dei conti non sono tanto male. Innamorati invece di quella parte che tante volte è meglio evitare. Quella parte scorbutica, acida, che dice stronzate e non ne fa una giusta. Innamorati di quando ho i capelli raccolti in uno chignon spettinato, innamorati di me in pigiama, che giro per casa a piedi nudi, appena sveglia e con le occhiaie. Innamorati di me quando crollo, ma poi so rialzarmi da sola, quando dico non ce la faccio, ma poi non mollo. Innamorati di me anche se dico parolacce e spesso sono volgare, anche se non so chiedere scusa e sono troppo orgogliosa, anche se potrei urlarti addosso, ma in realtà vorrei solo essere stretta tra le tue braccia. Innamorati della parte più vera, quella che con te non nasconderei, perché so che potrei fidarmi, perché tu l’accetteresti. Perché se tu te ne innamori, io mi sento un po’ meno sbagliata.”
— (via lenostremanichetremavano)
"Ho sempre odiato quella parte del mattino in cui devo alzarmi dal letto e partecipare alla vita reale.”
— cit (via unpostodovetumiamavi)
"Non eravamo niente, ma quel niente per me era tutto.
Tutto quello che potevo desiderare, tutto quello che aspettavo da anni, tutto quello che m’ha salvata ma allo stesso tempo m’ha distrutta, fatta a pezzi.
Tutto e niente: eri tu, eravamo noi, ed a me bastava questo.”
— (via cuoricomemaremoti)
"7 miliardi di persone e io voglio te.”
— (via isuoiocchidentroilmare)

E vaffanculo.

(via kissmeontheforehead9469)
lemanichesistringono asked: Mamma mia, adoro troppo il tuo blog!

Posso amarti?! ♥ ahaha ne sono felice :)

©